Scritti inediti e consigli per gli autori
 

STATUE PALLIDE- E CIECHE

DOMACCIA 2 Feb 2015 14:06
[ Ne l'annegato mondo
bisognava poi accontentarsi di un dolore di attrizione,
tra le astrazioni sacre
(di una freddezza astratta)
e a rigore qualcosa di malato,
una vertigine cruda
-quella della vitrea perfezione-
a reazione delle grida,
e di tutti quelli spasmi]

Una divorazione dislagava
ne la settoria sala,
una patina di avorio sulla sua guancia pallida,
simile al pallore grigio de gli arbusti secchi,
una dislocazione...
Ci si era lasciati dietro il *****o splendore,
l'erica tutta che si stendeva in nuvole di rosate ombre
- scintillanti con un'iridescenza fredda-
quella azzurrità incomparabile del cielo sovrastante:
ora solo statue pallide e cieche- vi erano-
e cuspidi di pietra nei postumi impaludamenti,
solo alcuni degli asfodeli dorati
fiammeggiavano lontani nei calici piccoli
-di un offuscato fuoco,
e nella massa muta della neve.

DOMACCIA
Soviet_Mario 2 Feb 2015 15:54
Il 02/02/2015 14.06, DOMACCIA ha scritto:

ben tornata in questo deserto riarso ed esacerbato (in cui
sei praticamente la sola sorgente rimasta).


> [ Ne l'annegato mondo
> bisognava poi accontentarsi di un dolore di attrizione,

miscela di contrizione, attrito e afflizione ? :)

> tra le astrazioni sacre
> (di una freddezza astratta)

dai ... un sinonimo ? Due volte la stessa radice a distanza
di poche parole non è consono al tuo vocabolario sterminato
ed estensibile a piacere !

> e a rigore qualcosa di malato,

"a rigore" è un po' saggistico ...

> una vertigine cruda
> -quella della vitrea perfezione-
> a reazione delle grida,
> e di tutti quelli spasmi]
>
> Una divorazione dislagava
> ne la settoria sala,
> una patina di avorio sulla sua guancia pallida,

con questa immagine mi hai rievocato un documentario visto
tantissimi anni fa, sulle vedove in una certa tribu
africana, costrette a vivere chiuse in una tenda col
cadavere del marito e a consumarlo con le dita spalmandosi
addosso quel che ne essudava e si disfaceva lentamente, sino
a lasciare uno scheletro mummificato dal caldo, e (odore a
parte dei miasmi) la pelle di queste negre, naturalemente
scuro, assumeva un colore come giallognolo e simile alle ali
di farfalla, polverulento. La perversione umana non ha limiti

> simile al pallore grigio de gli arbusti secchi,
> una dislocazione...
> Ci si era lasciati dietro il *****o splendore,
> l'erica tutta che si stendeva in nuvole di rosate ombre
> - scintillanti con un'iridescenza fredda-
> quella azzurrità incomparabile del cielo sovrastante:
> ora solo statue pallide e cieche- vi erano-
> e cuspidi di pietra nei postumi impaludamenti,
> solo alcuni degli asfodeli dorati
> fiammeggiavano lontani nei calici piccoli
> -di un offuscato fuoco,
> e nella massa muta della neve.
>
> DOMACCIA
>

Mi è piaciuto/a ...
ah ... un'altra cosa in cui forse hai ecceduto è nella
scissione delle preposizioni articolate. A quel punto allora
falla sempre o solo quando davvero importante. Così boh, è
un po' usata random. Cioè sei proprio allergica alle regole,
anche a dartene da sola :-) eh eh e he


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
DOMACCIA 2 Feb 2015 19:39
Il giorno lunedì 2 febbraio 2015 15:54:51 UTC+1, Soviet_Mario ha scritto:
> Il 02/02/2015 14.06, DOMACCIA ha scritto:
>
> ben tornata in questo deserto riarso ed esacerbato (in cui
> sei praticamente la sola sorgente rimasta).

grazie di questo tipo di "benritrovata"...
>
>
>> [ Ne l'annegato mondo
>> bisognava poi accontentarsi di un dolore di attrizione,
>
> miscela di contrizione, attrito e afflizione ? :)

potrebbe ( mi hai dato un'idea possibile, dopo tutto) ma è un termine
rilevabile nella teologi cattolica, del resto compare in vocabolario


>
>> tra le astrazioni sacre
>> (di una freddezza astratta)
>
> dai ... un sinonimo ? Due volte la stessa radice a distanza
> di poche parole non è consono al tuo vocabolario sterminato
> ed estensibile a piacere !

io sono xlibertà assoluta: anke io consapevole qs problema,
ma volutamente lasciato xspecie rafforzativo concetto
>
>> e a rigore qualcosa di malato,
>
> "a rigore" è un po' saggistico ...

e allora? a me tt può servire
>
>> una vertigine cruda
>> -quella della vitrea perfezione-
>> a reazione delle grida,
>> e di tutti quelli spasmi]
>>
>> Una divorazione dislagava
>> ne la settoria sala,
>> una patina di avorio sulla sua guancia pallida,
>
> con questa immagine mi hai rievocato un documentario visto
> tantissimi anni fa, sulle vedove in una certa tribu
> africana, costrette a vivere chiuse in una tenda col
> cadavere del marito e a consumarlo con le dita spalmandosi
> addosso quel che ne essudava e si disfaceva lentamente, sino
> a lasciare uno scheletro mummificato dal caldo, e (odore a
> parte dei miasmi) la pelle di queste negre, naturalemente
> scuro, assumeva un colore come giallognolo e simile alle ali
> di farfalla, polverulento. La perversione umana non ha limiti

certo .. ma che memorie terroristiche ti rimangono nel subconscio( qs tua
sensazione solo personale, permetti:-)
>
>> simile al pallore grigio de gli arbusti secchi,
>> una dislocazione...
>> Ci si era lasciati dietro il *****o splendore,
>> l'erica tutta che si stendeva in nuvole di rosate ombre
>> - scintillanti con un'iridescenza fredda-
>> quella azzurrità incomparabile del cielo sovrastante:
>> ora solo statue pallide e cieche- vi erano-
>> e cuspidi di pietra nei postumi impaludamenti,
>> solo alcuni degli asfodeli dorati
>> fiammeggiavano lontani nei calici piccoli
>> -di un offuscato fuoco,
>> e nella massa muta della neve.
>>
>> DOMACCIA
>>
>
> Mi è piaciuto/a ...
> ah ... un'altra cosa in cui forse hai ecceduto è nella
> scissione delle preposizioni articolate. A quel punto allora
> falla sempre o solo quando davvero importante. Così boh, è
> un po' usata random.

bene, questa tua particolare osservazione la trovo pertinente, la mediterò:-)

Cioè sei proprio allergica alle regole,
> anche a dartene da sola :-) eh eh e he

bravissimo: come hai fatto a indovinare? :-))
>
>
> --
> 1) Resistere, resistere, resistere.
> 2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
> Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
Soviet_Mario 3 Feb 2015 00:03
Il 02/02/2015 19.39, DOMACCIA ha scritto:
> Il giorno lunedì 2 febbraio 2015 15:54:51 UTC+1, Soviet_Mario ha scritto:
>> Il 02/02/2015 14.06, DOMACCIA ha scritto:
>>
>> ben tornata in questo deserto riarso ed esacerbato (in cui
>> sei praticamente la sola sorgente rimasta).
>
> grazie di questo tipo di "benritrovata"...
>>
>>
>>> [ Ne l'annegato mondo
>>> bisognava poi accontentarsi di un dolore di attrizione,
>>
>> miscela di contrizione, attrito e afflizione ? :)
>
> potrebbe ( mi hai dato un'idea possibile, dopo tutto) ma è un termine
rilevabile nella teologi cattolica, del resto compare in vocabolario

mi dichiaro ignorante !

>
>
>>
>>> tra le astrazioni sacre
>>> (di una freddezza astratta)
>>
>> dai ... un sinonimo ? Due volte la stessa radice a distanza
>> di poche parole non è consono al tuo vocabolario sterminato
>> ed estensibile a piacere !
>
> io sono xlibertà assoluta: anke io consapevole qs problema,
> ma volutamente lasciato xspecie rafforzativo concetto
>>
>>> e a rigore qualcosa di malato,
>>
>> "a rigore" è un po' saggistico ...
>
> e allora? a me tt può servire

beh, mi pare un termine fuori registro per così dire.
Qualche aspettativa è legittimo che il lettore la abbia
pure, o no ?

Se in qualche punto di una tua composizione, ci metti un
virgolettato con " ... e la temperatura dell'aria esterna è
di 22 punto 3 gradi centigradi ... ", un certo straniamento
lo creerebbe.
Tra l'altro, "a rigore/i" è anche molto usato nel parlato,
tipo quando si preannuncia di eccepire a qualche regola, e
imho poco adatto a uno scritto evocativo. Non pretendo di
dire quel che puoi usare, riferisco solo le mie impressioni

>>
>>> una vertigine cruda
>>> -quella della vitrea perfezione-
>>> a reazione delle grida,
>>> e di tutti quelli spasmi]
>>>
>>> Una divorazione dislagava
>>> ne la settoria sala,
>>> una patina di avorio sulla sua guancia pallida,
>>
>> con questa immagine mi hai rievocato un documentario visto
>> tantissimi anni fa, sulle vedove in una certa tribu
>> africana, costrette a vivere chiuse in una tenda col
>> cadavere del marito e a consumarlo con le dita spalmandosi
>> addosso quel che ne essudava e si disfaceva lentamente, sino
>> a lasciare uno scheletro mummificato dal caldo, e (odore a
>> parte dei miasmi) la pelle di queste negre, naturalemente
>> scuro, assumeva un colore come giallognolo e simile alle ali
>> di farfalla, polverulento. La perversione umana non ha limiti
>
> certo .. ma che memorie terroristiche ti rimangono nel subconscio

ah, anche conscia. Sicuramente è una di quelle prassi che
non si dimenticano facilmente. Anche un filmato di un tizio
che si sparava in bocca in diretta mi è rimasta praticamente
incisa visivamente a fuoco.

> (qs tua sensazione solo personale, permetti:-)
>>
>>> simile al pallore grigio de gli arbusti secchi,
>>> una dislocazione...
>>> Ci si era lasciati dietro il *****o splendore,
>>> l'erica tutta che si stendeva in nuvole di rosate ombre
>>> - scintillanti con un'iridescenza fredda-
>>> quella azzurrità incomparabile del cielo sovrastante:
>>> ora solo statue pallide e cieche- vi erano-
>>> e cuspidi di pietra nei postumi impaludamenti,
>>> solo alcuni degli asfodeli dorati
>>> fiammeggiavano lontani nei calici piccoli
>>> -di un offuscato fuoco,
>>> e nella massa muta della neve.
>>>
>>> DOMACCIA
>>>
>>
>> Mi è piaciuto/a ...
>> ah ... un'altra cosa in cui forse hai ecceduto è nella
>> scissione delle preposizioni articolate. A quel punto allora
>> falla sempre o solo quando davvero importante. Così boh, è
>> un po' usata random.
>
> bene, questa tua particolare osservazione la trovo pertinente, la mediterò:-)
>
> Cioè sei proprio allergica alle regole,
>> anche a dartene da sola :-) eh eh e he
>
> bravissimo: come hai fatto a indovinare? :-))

:)

>> --
>> 1) Resistere, resistere, resistere.
>> 2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
>> Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Scritti inediti e consigli per gli autori | Tutti i gruppi | it.arti.scrivere | Notizie e discussioni scrivere | Scrivere Mobile | Servizio di consultazione news.